Menu Chiudi

Un format essenziale per il rilancio del comparto

Organizzazioni di Produttori, Aziende agricole e Gruppi di Azione Locale, provenienti da numerose regioni italiane, animeranno gli spazi dell’Italian Fruit Village durante il Fruit Logistica in corso a Berlino dal 5 al 7 aprile.

 

Posizionato al centro del padiglione 4.2 il format di internazionalizzazione del prodotto fresco italiano ideato dal Consorzio Edamus ritorna protagonista alla principale fiera mondiale del settore dopo lo stop imposto dalla pandemia.

 

Negli oltre 400 metri quadri di superficie espositiva troveranno posto aziende ortofrutticole, Consorzi di Tutela di prodotto IGP e DOP e Organizzazioni di Produttori, provenienti da numerose regioni italiane.

 

Verrà realizzata un’area networking opportunamente attrezzata con un ristobar e uno spazio showcooking, dove sarà possibile potersi incontrare per riallacciare le relazioni umane e dare nuovo slancio al business.

 

Sul palco si alterneranno presentazioni aziendali, innovazioni di processo, talk istituzionali e seminari di approfondimento, con focus sulla GDO e sulle Politiche europee di settore, che coinvolgeranno i principali attori istituzionali della filiera agricola.

 

All’interno degli spazi espositivi dell’Italian Fruit Village saranno presenti le Organizzazioni di Produttori Terraorti, La Deliziosa, A.O.A., Costieragrumi, Pignataro, Agritalia, le Aziende agricole Cerro, B&B Frutta, FeolFruit, Corag, La Reggia, La Picentina, Paolillo e Nicola Palma. Sarà presente anche un Gruppo di Azione Locale, il GAL “Terra è Vita”, a testimonianza della profondità di rappresentazione del territorio che è capace di esprimere l’Italian Fruit Village.

 

Non una semplice collettiva ma una comunità produttiva itinerante affermatasi all’interno di tre importanti fiere di settore: Fruit Logistica a Berlino, TuttoFood a Milano e Fruit Attraction a Madrid.

 

Dopo il Fruit Attraction di Madrid nell’ottobre del 2021 ripartiamo, nel 2022, da Berlino convinti che, soprattutto in un momento complicato come quello che stiamo vivendo, iniziative come l’Italian Fruit Village siano essenziali per la tenuta e il rilancio del comparto”. Così il presidente del Consorzio Edamus, Emilio Ferrara a pochi giorni dall’inizio del Fruit Logistica di Berlino. “Attraverso il nostro format – prosegue il presidente – i produttori oltre a esporre i loro prodotti, hanno l’occasione di incontrare buyers internazionali e ascoltare, dal vivo, i rappresentanti nazionali delle Associazioni di Categoria. Inoltre possono confrontarsi con esperti della Grande Distribuzione Organizzata e decisori politici del settore. Il tutto restando in un unico luogo, la piazza dell’Italian Fruit Village”.

Related Posts